Applique, l’illuminazione per creare un’atmosfera personalizzata

applique

Quante volte si va alla ricerca di una nuova applique da inserire nel proprio ambiente domestico che possa risollevare un po’ l’impatto stilistico. Spesso, vengono acquistate delle nuove applique proprio con l’intento di creare una nuova atmosfera, oppure per favorire la creazione di specifici punti luce all’interno di alcuni angoli della casa.

Le applique, che possono intendersi anche come lampade da parete, vengono impiegate per garantire l’illuminazione all’interno di determinati ambienti, ma non solo. Infatti, servono anche per rendere valore a determinati oggetti, così come a realizzare dei punti su cui focalizzare l’attenzione delle persone che entrano nell’abitazione.

Applique, una scelta ottima dal punto di vista estetico

Diversi modelli di applique vengono realizzati in modo tale da poter essere installati anche direttamente sul soffitto. Tra le principali caratteristiche delle applique troviamo certamente quella di garantire un determinato apporto di luce complessiva e rappresentano sempre un’alternativa interessante rispetto alle classiche lampade da lettura e pure i modelli a sospensione.

Chiaramente, in base all’area della casa in cui vengono inserite, possono garantire una funzionalità totalmente differente. Ad esempio, in una zona living abbastanza grande, la soluzione migliore su cui puntare è quella di combinare vari tipi di lampade. Ad esempio, si può scegliere di inserire l’applique in una zona atta alla conversazione, nei pressi del divano, mentre nei pressi del tavolo della zona pranzo si può applicare al soffitto un ottimo lampadario.

All’interno delle camere da letto, le applique si caratterizzano per fungere un’alternativa rispetto alle lampade da comodino. Hanno senz’altro il grande vantaggio di non comportare alcun tipo di ingombro sul piano d’appoggio. Tra i modelli maggiormente diffusi in commercio troviamo sicuramente quelli che riescono a garantire la produzione di una luce diretta, mentre altre sono in grado di generare una luce molto più soffusa.

La scelta del modello migliore

È chiaro che la scelta debba avvenire rispettando la zona della casa in cui verrà inserita l’applique. Qual è l’intensità della luce di cui si necessita? Volete attrezzare una certa zona per dedicarla alla lettura? Allora è meglio optare per un modello orientabile a luce diretta. Chiaramente, in qualsiasi caso, l’unica attenzione da prestare è quella di attrezzare preventivamente il collegamento al sistema elettrico.

Un gran numero di applique sono in grado di garantire l’illuminazione pure di un’intera stanza, specialmente tutti quei modelli che possono contare sulla presenza di un dimmer. Quest’ultimo è un dispositivo che favorisce il risparmio energetico, dato che si può impostare l’intensità luminosa a seconda delle proprie esigenze.

CONDIVIDI